Protesi totale di ginocchio

Le patologie che possono essere curate con la protesi totale di ginocchio

Il ginocchio è l’articolazione più grossa del corpo umano. È formata dal femore, dalla tibia e dalla rotula e funge da cerniera permettendo la flessione e l’estensione della gamba.

Muscoli e legamenti tengono insieme i capi articolari conferendo stabilità all’articolazione e permettendone il movimento.

Le superfici articolari delle tre ossa sono ricoperte da cartilagine. Il contatto fra i capi articolari è ammortizzato dalla presenza della cartilagine che inoltre diminuisce notevolmente la frizione durante il movimento. Il ginocchio è composto da tre compartimenti: compartimento interno, compartimento articolazione femoro-rotuleo.

ARTROSI DEL GINOCCHIO

L’artrosi del ginocchio è una condizione caratterizzata del graduale deterioramento e perdita della cartilagine. Il deterioramento della cartilagine può essere secondario ad un trauma iniziale (artrosi post-traumatica) oppure può essere un progressivo consumo caratteristico dell’età avanzata.
L’artrosi iniziale provoca dolore a seguito dell’utilizzo prolungato dell’articolazione: progressivamente i sintomi peggiorano, compare rigidità e peggiora il dolore; la gamba può diventare ‘storta’ (ginocchio varo o ginocchio valgo). Nell’artrosi avanzata i pazienti sono in grado di camminare per brevi tratti, compaiono difficoltà importanti a fare le scale e a mettersi in piedi dalla posizione seduta. In una minoranza dei pazienti l’artrosi coinvolge un solo compartimento articolare, ma spesso coinvolge in misura diversa tutti i compartimenti.

OSTEONECROSI

Nell’osteonecrosi l’apporto ematico all’osso è interrotto e questo determina la comparsa di un dolore improvviso e costante, talvolta anche notturno. Nel ginocchio sono colpiti i condili femorali. Una diagnosi precoce offre alcune possibilità di guarigione ma quando l’osso e la cartilagine sono distrutti la terapia è chirurgica. Esistono protesi di piccola dimensione per trattare solo la zona coinvolta.

ARTRITE REUMATOIDE

L’artrite reumatoide una malattia infiammatoria cronica che determina il deterioramento della cartilagine sottoposta ad un attacco dal sistema immunitario.

ARTROSI POST TRAUMATICA

L’artrosi post traumatica è causata da un danno cartilagineo conseguente da una frattura articolare o talvolta è la conseguenza di una frattura che non coinvolge l’articolazione direttamente ma che causa un’alterazione nel funzionamento articolare che esita nel consumo precoce dell’articolazione.